ILSADRIP FERRO

N+Fe 4(5)   

45% GELAMIN®

Cos’è?

ILSADRIP FERRO è una specialità nutrizionale a base di Ferro complessato da Amminoacidi da idrolisi enzimatica, per prevenire e risolvere gli ingiallimenti fogliari indotti da carenza di ferro. Gli
Amminoacidi fungono da trasportatori “carrier” e favoriscono l’assimilazione e la traslocazione del ferro all’interno della pianta. Le piante trattate con ILSADRIP FERRO risultano più verdi, vigorose
e più produttive grazie alla presenza di Ferro attivo che catalizza la formazione della clorofilla, la fotosintesi clorofilliana ed il metabolismo dei carboidrati.

 


Come si usa?

ILSADRIP FERRO può essere impiegato in fertirrigazione durante lo sviluppo vegeto-produttivo di colture frutticole, arboree ed orticole.

Quali benefici comporta?

  • Veloce assimilazione e rapido rinverdimento;
  • previene e risolve l’ingiallimenti fogliari;
  • Ferro stabile e non subisce degradazione;
  • incrementa la tolleranza delle piante a stress ambientali.

A base di
CONFEZIONI
20 - 250 - 1200 kg
FORMULAZIONE
Liquidi - Fertirrigazione
Richiedi Informazioni
COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 4 %
    • Di cui: Azoto (N) Organico 4 %
  • Ferro (Fe) 5 %
  • Carbonio (C) Organico 15 %
  • Amminoacidi Totali >25 %
  • pH 4,0 +- 0,5 
  • DENSITA' 1,26 +- 0,02  kg/dm3
  • CONDUCIBILITA' E.C. 1,70 +- 0,20 dS/m
Dosi e modalità d'impiego del fertilizzante
    • Arancio
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Chinotto
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Clementino
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Limone
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Mandarino
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Pompelmo
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Tutte
      15-30 kg/ha
      Ogni 10-15 gg dalla pre-fioritura all'invaiatura
    • Actinidia (kiwi)
      15-30 kg/ha
      2-4 applicazioni ogni 8-10 giorni in pieno sviluppo vegetativo
    • Melograno
      15-20 kg/ha
      Dal risveglio vegetativo fino alla pre - fioritura
    • Tutte
      20-40 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, a partire da pre-fioritura
    • Asparago
      15-35 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Carota e Pastinaca
      15-35 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Cocomero
      15-35 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Finocchio
      15-40 kg/ha
      Ogni 10-15 gg in post trapianto o post emergenza e in pieno sviluppo vegetativo
    • Fragola
      20-30 kg/ha
      2-3 interventi ogni 10-15 gg in fase di attecchimento e successivamente dalla ripresa vegetativa a fine raccolta
    • Melone o Popone
      15-30 kg/ha
      Ogni 7-12 gg dal post trapianto a frutti ingrossati
    • Peperone
      15-35 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Pomodoro
      15-35 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Sedano
      15-40 kg/ha
      Ogni 8-10 gg dal trapianto alla fase di piena produzione
    • Carciofo
      20-40 kg/ha
      Ogni 7-15 gg nelle fasi di formazione ed accrescimento dei capollini
    • Tutte
      15-30 kg/ha
      Ogni 10-15 gg dalla pre-fioritura all'invaiatura
    • Colture Floreali e Ornamentali
      15-50 kg/ha
      Ogni 5-10 gg dal trapianto al pieno sviluppo vegetativo
    • Vivai Ornamentali e Forestali
      20-50 kg/ha
      2-4applicazioni ogni 8-10 giorni a partire da 10 giorni dopo il trapianto
    • Tutte
      15-30 kg/ha
      2-4 applicazioni ogni 8-10 giorni in pieno sviluppo vegetativo

I dosaggi sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Agricoltura Biologica ILSA certifica che il fertilizzante può essere impiegato in agricoltura biologica.
Il marchio Fertigation evidenzia i prodotti specifici per fertirrigazione che si caratterizzano per la purezza, per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira e per la facilità di impiego.